Norme redazionali

Norme redazionali

Responsabilità degli Autori Gli articoli proposti alla valutazione del Comitato scientifico, salvo diversi accordi, devono  essere inediti e non sottoposti ad altri editori. Gli Autori si assumono la responsabilità dell’originalità del lavoro e delle opinioni espresse, forniscono le eventuali autorizzazioni, garantendo sull’assenza di vincoli di carattere brevettuale e assumendosi tutte le eventuali responsabilità in proposito. Gli Autori devono sottoscrivere una dichiarazione di rinuncia ai diritti d’autore a favore della Casa Editrice Editinera, nulla pertanto sarà dovuto agli autori per la pubblicazione. Tutti i contributi sono soggetti a revisione da parte di  referee decisi dal Comitato scientifico, referre che saranno anonimi e  che potranno suggerire modifiche che gli Autori saranno tenuti a effettuare. In caso di più autori viene richiesta l’identificazione dell’autore capofila che sarà quindi l’unico interlocutore per la redazione e per il Comitato scientifico. Tempi di pubblicazione di Arkos e termini per la consegna degli articoli definitivi Arkos è una rivista trimestrale che viene pubblicata due volte l’anno comprendendo due trimestri. Le pubblicazioni online avvengono entro il 15 gennaio (due numeri riferiti ai primi due trimestri dell’anno)  e il 15 luglio (due numeri riferiti al terzo e quarto trimestre dell’anno) di ogni anno. Tempistica da rispettare 1 - Entro il 1 marzo (per la pubblicazione del 15 luglio) e entro il 1 settembre (per la pubblicazione del 15 gennaio)  invio dell’articolo al Comitato scientifico per l’approvazione. Nel caso di più autori, l’articolo deve essere inviato dall’autore capofila che sarà unico referente per la redazione. 2 .  Approvazione  da parte del Comitato scientifico ( la comunicazione avverrà via email): una prima accettazione per verificare la  pertinenza dell’articolo  ai temi generali della Rivista verrà comunicata sulla base del titolo e di un largo riassunto che verrà inviato alla Redazione. L’accettazione definitiva verrà comunicata dopo l’invio alla Redazione di tutto il materiale relativo all’articolo (testo italiano e inglese, abstracts, illustrazioni e didascalie, profili degli autori e quanto altro).  Contestualmente l’Autore dovrà dovrà inviare a info@arkospress.it  anche la liberatoria firmata. In caso di più autori la stessa liberatoria dovrà essere firmata da tutti gli autori. 4 - La redazione procederà con la impaginazione dell’articolo e invierà all’autore una bozza per la correzione (versione inglese e versione italiana). E’ ammessa una sola correzione di bozza. 5 - La redazione invierà infine all’autore (autore capofila) la versione prestampa per la definitiva approvazione “visto si stampi” che dovrà essere inviata a info@arkospress.it  entro 4 giorni dal ricevimento. L’autore avrà diritto ad una copia cartacea della rivista. Nel caso di più autori, verranno inviate quattro copie all’autore capofila.

Norme sulle revisioni

Gli articoli impaginati saranno inviati agli autori in formato PDF e il testo corrispondente sarà inviato in formato word per facilitare le correzioni che dovranno essere evidenziate in rosso. Gli autori potranno effettuare correzioni di errori ma non potranno modificare la lunghezza del testo o alterare il contenuto in modo sostanziale. Quest’ultima evenienza obbligherebbe la redazione a reinviare l’articolo al Comitato Scientifico per una nuova approvazione e a riservarsi la valutazione sulla pubblicazione. Sarà consentita una sola correzione di bozze per ogni articolo oltre al “visto si stampi”. Qualora vi sia la necessità di ulteriori correzioni la redazione avrà facoltà di decidere se inserire l’articolo nel numero seguente di Arkos. Le revisioni dovranno essere effettuate e rispedite in redazione nel termine di 2 settimane. Ritardi nella consegna della correzione potrebbero indurre l’editore a ritenere necessario inserire l’articolo nel numero seguente . Testo inglese degli articoli e di tutti contributi richiesti Ogni Autore dovrà farsi carico di presentare il proprio articolo sia in lingua italiana che in lingua inglese, salvo eccezionali accordi con la redazione. Ciascun Autore si impegna, pertanto, a presentare la liberatoria per entrambe le versioni italiana e inglese, anche laddove le traduzioni non siano state fornite dall'autore. Caratteristiche degli articoli proposti I file prodotti per ciascun articolo saranno cinque e dovranno essere consegnati in formato word (in italiano e in inglese): 1) ARTICOLO (es: articolo – nome autore.doc) Ogni articolo proposto alla valutazione della Direzione di ARKOS deve essere dotato di:
  • un titolo esaustivo ma sintetico (ad es. Impiego del Marmo di Frabosa nell’architettura torinese) o da un titolo seguito da un sottotitolo (Il marmo dei Frabosa. Impiego nell’architettura torinese);
  • nome e cognome (entrambi per esteso) dell-gli autore/i
  •  indirizzo di posta elettronica, numero di telefono di migliore reperibilità di un referente per l’articolo (nel caso di più autori sarà richiesto il nominativo dell’autore capofila)
  • indirizzo fisico dove si desidera ricevere la copia omaggio della rivista;
Il testo dell’articolo dovrà sempre essere contenuto nelle 25.000 battute (spazi compresi). Articoli più estesi potranno  essere pubblicati in due parti (in questo caso la suddivisione sarà a cura dell’autore su richiesta della redazione) e le due (o più) parti dovranno essere consegnate in un’unica soluzione (fermo restando la possibilità di aggiustamenti delle parti in sospeso). Testi inferiori alle 10.000 battute verranno di preferenza inseriti nelle sezioni Flash, Cantieri di restauro o Recensioni. Il testo deve comprendere:
  • una breve premessa che non dovrà essere ripetitiva rispetto al corpo dell’articolo.
  • la suddivisione del corpo dell’articolo in capitoletti (non eccedere i 2 livelli), che potranno comprendere elenchi numerati o alfabetici, tabelle.
2) PROFILO (es: profilo – nome autore.doc)
  • profilo autobiografico degli autori (max 700 battute, che dovrà comprendere obbligatoriamente ente di appartenenza o qualifica professionale)
3) ABSTRACT (es: abstract – nome autore.doc)
  • sommario composto da un massimo di 1000 battute, comprensivo del titolo dell’articolo.
4) DIDASCALIE (es: didascalie – nome autore.doc)
  • le figure (foto e tabelle - in media 1 ogni 2500 battute -  spazi compresi) dovranno essere citate nel testo tra parentesi tonde (ad es. Figura 1) e dovranno essere dotate di didascalia. Per i gruppi di figure collegate potranno essere usate numerazioni alfanumeriche, dove la parte numerica resta fissa: ad es. Figura 1. Chiesa di San Paolo. Le superfici affrescate prima (a) e dopo i restauri (b).
5) BIBLIOGRAFIA (es: bibliografia – nome autore.doc)
  • bibliografia, note, ringraziamenti, box di approfondimento comprensivi di titolo. Vale la regola generale di non eccedere nelle note (specie bibliografiche, da trattare piuttosto come bibliografia).

Invio del materiale

I testi, privi di immagini, andranno spediti all’indirizzo info@arkospress.it  o tramite il form predisposto nel sito. Le immagini a corredo degli articoli dovranno essere  spedite  a info@arkospress.it in qualunque formato bitmap o vettoriale purchè, nel caso di immagini bitmap, siano fornite ad alta risoluzione (larghezza x altezza occupata sulla pagina a 300 DPI). Le modalità di invio saranno concordate con la redazione (dvd via posta, FTP Arkos o mediante altro mezzo da concordare). Le immagini tratte da foto cartacee o altri documenti dovranno essere preventivamente digitalizzate e inviate in formato elettronico. Le tabelle dovranno essere trasformate in formato bitmap.

Condizioni particolari

Gli autori riceveranno una copia cartacea della rivista e potranno  prenotare ulteriori copie godendo di uno sconto rispetto al prezzo di vendita al pubblico. Nel caso di più autori, verrà effettuata una sola spedizione di un massimo di quattro numeri all’autore capofila. EDITINERA La Redazione